Master in bioetica clinica

Generale

Descrizione programma

Titolo: Master in bioetica clinica presso l'Università internazionale Menéndez Pelayo, in collaborazione con l' Instituto Universitario de Investigación Ortega y Gasset *

  • Crediti: 60 ECTS
  • Durata: 31 ottobre - giugno (due anni).
  • Modalità: online e miscelata
  • Direttore: Sig. Benjamín Herrero

* In attesa di verifica da parte dell'ANECA.

Presentazione e obiettivi

presentazione

Nella medicina attuale, i conflitti etici sono sempre più frequenti e hanno un forte impatto sul processo decisionale. È essenziale che gli operatori sanitari sviluppino competenze specifiche per affrontare le crescenti sfide della medicina del futuro.

Il "Master in Bioetica clinica" offre l'opportunità di sviluppare conoscenze, abilità e attitudini che consentono di identificare soluzioni efficaci ai conflitti attraverso una metodologia di insegnamento innovativa, focalizzata sull'insegnamento attivo e le competenze di apprendimento.

Il modello di insegnamento offerto nel Master è integrato e multidisciplinare, focalizzato sulla presentazione di casi clinici attraverso schemi specificamente progettati per facilitare la comprensione degli studenti. Il metodo di insegnamento per presentare casi usando schemi è stato introdotto in medicina in Canada, Regno Unito e Stati Uniti, essendo un romanzo nell'insegnamento dell'etica clinica in Spagna e in America Latina.

obiettivi:

  • Principale: sviluppare competenze specifiche che facilitino la risoluzione dei conflitti etici più frequenti nella pratica clinica.

  • secondaria:

    • Conoscere gli aspetti fondamentali e i problemi dell'etica clinica, nonché le sue principali aree di applicazione nella pratica clinica quotidiana.

    • Sviluppare le competenze necessarie per assumere il ruolo di consulente / consulente etico in tre modalità: il formato individuale del consulente, il mediatore e il membro dei comitati etici per l'assistenza sanitaria.

    • Sviluppare gli atteggiamenti necessari per facilitare la presa di decisioni morali, sia individualmente che in gruppo, e quindi risolvere in modo ottimale i problemi etici più frequenti.

programma

moduli

Modulo 1 (8 crediti ECTS): Introduzione all'etica clinica.

Apprendimento misto (una settimana faccia a faccia alla fine del modulo) vs online.

Coordinatori: Benjamín Herreros e Miguel Sánchez.

  • Parte 1: Introduzione all'etica clinica:

    1. Storia della bioetica.

    2. Portata dell'etica clinica. Etica, diritto e deontologia.

    3. Scuole e teorie in bioetica. Primalismo, casuismo, etica della virtù. Altre teorie. Vantaggi, limiti e analisi comparativa delle teorie.

    4. Neuroscienza della decisione morale.

  • Parte 2: Metodologia del lavoro e processo decisionale in etica clinica:

    1. Il metodo etico e il metodo della clinica.

    2. Metodi di analisi e processo decisionale.

    3. Analisi pratiche comparative di metodi in etica clinica.

  • Parte 3: La relazione clinica:

    1. Introduzione alla relazione clinica.

    2. Il processo di consenso.

    3. I limiti del consenso: spingendo

    4. Competizione e capacità.

    5. Processo decisionale tramite rappresentanza. Pazienti rappresentati e non rappresentati.

    6. Direttive anticipate.

  • Parte 3: Etica e professionalità:

    1. I doveri del professionista verso i pazienti.

    2. Rapporto con altri professionisti.

    3. Il professionista della salute e la società.

    4. Obiezione di coscienza.

Modulo 2 (12 crediti ECTS): consulenza e consulenza in etica clinica.

Apprendimento misto (una settimana di persona all'inizio del modulo) vs online.

Coordinatori: Benjamín Herreros e Diego Real de Asúa.

  • Parte 1: Modelli di consulenza e consulenza etica:

    1. Modelli di consulenza e consulenza.

    2. Analisi pratiche comparative dei modelli.

  • Parte 2: Comitati etici per l'assistenza sanitaria:

    1. Origine dei comitati etici per l'assistenza sanitaria (CEAS).

    2. Funzioni, compiti, formazione e accreditamento del CEAS.

    3. Differenza tra CEAS e comitati etici di ricerca.

    4. Tipi e modelli CEAS.

    5. Il consiglio del CEAS. Preparazione di protocolli in etica clinica.

    6. Problemi e difficoltà CEAS.

    7. casi di studio.

  • Parte 5: Il consulente di etica clinica:

    1. Origine della consulenza in etica clinica.

    2. Tipi e modelli di consulente.

    3. Il consulente. Funzioni, compiti, formazione e accreditamento.

    4. La consultazione etica: contesto iniziale, raccolta dati, costruzione narrativa, analisi e implementazione, follow-up. Documentazione dell'attività nella storia clinica.

    5. Problemi e difficoltà del consulente.

    6. casi di studio.

  • Parte 6: Mediazione etica e altri modelli di consulenza:

    1. Origine del trattamento etico.

    2. Il mediatore. Funzioni, compiti, formazione e accreditamento.

    3. Mediazione etica: contesto, raccolta e monitoraggio dei dati. Documentazione nella storia clinica.

    4. Modelli misti e altri modelli di consulenza etica clinica.

    5. casi di studio.

Modulo 3 (14 crediti ECTS): etica clinica avanzata.

Online.

Coordinatori: Benjamín Herreros, Beatriz Moreno, Diego Real de Asúa e Tayra Velasco.

  • Parte 1. Informazione e comunicazione:

    1. Come informare e comunicare con i malati.

    2. Verità e verità tollerabile.

    3. Privacy e riservatezza.

    4. Valutazione della concorrenza. Il meno maturo.

    5. Dai brutte notizie. Far fronte alla fine della vita.

    6. Pazienti difficili

    7. Problemi etici nella relazione clinica.

  • Parte 2. Il paziente alla fine della vita:

    1. Introduzione ai problemi etici della fine della vita.

    2. Pazienti fragili e multipatologici.

    3. Tumori terminali e pazienti non cancerosi.

    4. Malattie neurodegenerative Demenze.

    5. Disturbi della coscienza: coma, stato vegetativo e stati di coscienza minima.

    6. Morte. Diagnosi. Considerazioni antropologiche ed etiche.

    7. Decisioni alla fine della vita in pazienti pediatrici.

  • Parte 3. Problemi etici nei pazienti alla fine della vita:

    1. Adeguatezza tra obiettivi e trattamento: limitazione dello sforzo terapeutico e ostinazione terapeutica.

    2. Proporzionalità, futilità ed eccezionale. Ordini di non rianimazione cardiopolmonare.

    3. Cibo e nutrizione a fine vita.

    4. Cure Palliative Sedazione palliativa.

    5. Respingo le cure palliative.

    6. Eutanasia e suicidio assistito.

    7. Gestione dei pazienti in situazioni di emergenza.

    8. Decisioni di triage.

    9. Trapianti di organi.

    10. Gestione ottimale dei malati terminali e alla fine della vita.

  • Parte 4. Conflitti etici in contesti speciali.

    1. Respingo le azioni mediche. Il dovere di non abbandono.

    2. Richieste di trattamento.

    3. Etica nella consultazione medica. Perdite mediche.

    4. Etica della gestione della salute.

    5. Conflitti di interesse per la medicina.

    6. Etica e sessualità. Sterilizzazione. Malinteso terapeutico.

    7. Interruzione volontaria della gravidanza.

    8. Tecniche di riproduzione umana assistita. Maternità surrogata.

    9. Diagnosi prenatale

    10. Consulenza genetica.

    11. Pazienti pediatrici.

    12. Etica dell'attività preventiva. Vaccini.

    13. Il paziente psichiatrico.

    14. Problemi etici nelle emergenze e nelle emergenze.

    15. Problemi etici nelle malattie rare.

    16. Etica e disabilità.

    17. Etica ed eugenetica.

Modulo 4 (6 crediti ECTS): integrità della ricerca e biotecnologia.

Apprendimento misto: (una settimana di persona all'inizio del modulo) vs online.

Coordinatori: Emanuele Valenti e Eduardo Pacios.

  1. Introduzione alla ricerca e innovazione responsabile.

  2. Il concetto di scienza aperta

  3. Etica della ricerca: standard etici della ricerca sugli esseri umani.

  4. Integrità della ricerca: negligenza scientifica (fabbricazione, falsificazione e plagio), pratica scientifica discutibile e responsabile

  5. Comitati etici per la ricerca clinica e ricerca Comitato etico con medicinali.

  6. Etica delle pubblicazioni scientifiche. Lettura critica della scienza.

  7. Come indagare eticamente alla fine della vita.

  8. Ricerca in etica clinica. Ricerca quantitativa

  9. Ricerca in etica clinica. Ricerca qualitativa.

  10. Genetica. Terapia genica e delle cellule staminali.

Modulo 5 (20 crediti ECTS): pratiche e TFM *.

Apprendimento misto (due settimane di tirocinio) vs online.

Coordinatori: Benjamín Herreros, Diego Real de Asúa ed Emanuele Valenti.

  1. Stage in commissioni etiche per l'assistenza sanitaria.

  2. Stage in consulenza e mediazione etica.

  3. Pratiche in comitati di etica per la ricerca clinica.

  4. Esercitazioni in un centro / istituto di etica clinica.

  5. Fine del progetto del maestro *.

  6. valutazione

* End of Master's Project (TFM): tutorato da un professore assegnato a tale compito, dovrà essere fatta una presentazione faccia a faccia o in streaming.

Ultimo aggiornamento Marzo 2020

Sulla scuola

El Instituto Universitario de Investigación Ortega y Gasset, IUIOG, es un centro de excelencia en posgrado adscrito a la Universidad Complutense de Madrid. Especializado desde hace más de 30 años en e ... Ulteriori informazioni

El Instituto Universitario de Investigación Ortega y Gasset, IUIOG, es un centro de excelencia en posgrado adscrito a la Universidad Complutense de Madrid. Especializado desde hace más de 30 años en el desarrollo e impartición de doctorados y másteres de alta calidad en los ámbitos de las Ciencias Sociales, las Humanidades y las Ciencias de la Salud, sus programas cuentan con reconocimiento oficial y, también, por ranking de prestigio. Leggi meno