Master Odontoiatria Legale e Forense

Generale

Scopri maggiori informazioni su questo programma sul sito della scuola

Descrizione programma

Saranno trattate e approfondite le tematiche fondamentali della medicina legale e le peculiarità applicative alla branca odontoiatrica.

Il fine è quello di formare la figura professionale dell’Odontoiatra legale e cioè di un professionista competente nella valutazione del danno odontoiatrico, in ambito civilistico e penalistico, in traumatologia e in responsabilità professionale, nei diversi ruoli di consulente di parte, di consulente d’Ufficio e di Perito. La formazione verterà altresì sugli aspetti etici e bioetici, normativi e giurisprudenziali della disciplina e comprenderà la trattazione delle tematiche più strettamente definite “forensi”, riguardanti l’impostazione dell’analisi identificativa, nel vivente e nel cadavere, in campo odontologico. Per rendere edotto il discente sulle alternative di risoluzione conciliativa delle controversie, il programma didattico formativo comprenderà il corso per “Mediatore Professionista” ex D. Lgs. 24/2010 – D.M. 180/2010: ciò consentirà un ampliamento di competenze, capacità comunicative e visione psicologica dei profili relazionali.

Il Master è qualificato come Plus – Experience  per le sue caratteristiche tecnico-scientifico ed esperienziali

UniCamillus suddivide la proposta didattica dei Master di Primo e di Secondo livello e i Corsi di Alta Formazione, nelle seguenti tipologie:

  • Science: corsi caratterizzati da un approccio prettamente tecnico e scientifico
  • Plus: corsi caratterizzati da un approccio multidisciplinare contenente anche elementi e materie manageriali ed extra medico-chirurgiche
  • Experience: i corsi di cui sopra con elevate e particolare attività esperienziali di tirocinio e stage presso strutture specializzate

 Il Partner del Master è l’Istituto Stomatologico Toscano 

Sede del Master: Istituto Stomatologico Toscano

  • Lezioni frontali presso Istituto Stomatologico Toscano
  • Lezioni in diretta online webinar fruibili dalla propria sede
  • Tirocinio ed esercitazioni pratiche presso Istituto Stomatologico Toscano (oltre a tutte le sedi necessarie ed opportune per le attività pratiche: aziende, laboratori, etc.)

Durata: Il Master è della durata di 12 mesi e prevede un monte orario di 1.500 ore complessive, articolate in:

  • Lezioni frontali e seminari
  • Attività pratica
  • Tirocinio (750 ore)
  • Attività di studio e preparazione individuale inclusa l’elaborazione della prova finale

Modalità di frequenza: La frequenza è obbligatoria per almeno il 75% delle ore complessive del Master. Per le lezioni frontali e seminariali è previsto un impegno di 1 week end al mese. Le ore di tirocinio saranno calendarizzate in accordo con la struttura ospitante.

Posti disponibili: Ai fini dell’attivazione il numero minimo di iscritti è pari a 8. Al di sotto di tale soglia UniCamillus può decidere unilateralmente di non attivare il Master (con restituzione di eventuali quote di partecipazione già versate). Il numero massimo di posti disponibili è pari a 18 iscritti.

dentist, dental care, dentistry

Obiettivo

Saranno trattate e approfondite le tematiche fondamentali della medicina legale e le peculiarità applicative alla branca odontoiatrica. Il fine è quello di formare la figura professionale dell’ “Odontoiatra legale” e cioè di un professionista competente nella valutazione del danno odontoiatrico, in ambito civilistico e penalistico, in traumatologia e in responsabilità professionale, nei diversi ruoli di consulente di parte, di consulente d’Ufficio e di Perito. La formazione verterà altresì sugli aspetti etici e bioetici, normativi e giurisprudenziali della disciplina e comprenderà la trattazione delle tematiche più strettamente definite “forensi”, riguardanti l’impostazione dell’analisi identificativa, nel vivente e nel cadavere, in campo odontologico. Per rendere edotto il discente sulle alternative di risoluzione conciliativa delle controversie, il programma didattico formativo comprenderà il corso per “Mediatore Professionista” ex D. Lgs. 24/2010 - D.M. 180/2010: ciò consentirà un ampliamento di competenze, capacità comunicative e visione psicologica dei profili relazionali.

Sbocchi di Carriera

Attività di Consulente di Parte, di Consulente Tecnico d’Ufficio e di Perito presso i Tribunali, di Mediatore civile e commerciale. 

La metodologia e il programma didattico

Il Master ha come scopo la formazione di Consulenti qualificati in materia medico-legale odontoiatrica.

Il programma del Master prevede i seguenti moduli didattici:

Modulo 1: Anatomia e biologia applicata (CFU 2)

  • Conoscenze anatomiche delle strutture neuro-vascolari in odontoiatria
  • Conoscenze biologiche della biologia ossea e della risposta del tessuto osseo agli impianti

Modulo 2: Professione odontoiatrica: riferimenti normativi e giurisprudenziali (CFU 2)

  • Odontoiatria legale e forense: inquadramento della disciplina
  • Etica, bioetica, normativa e deontologia nell’esercizio della professione odontoiatrica
  • Rapporto odontoiatra-paziente: relazione di cura e cura della relazione
  • Profili professionali: odontoiatra, odontotecnico, igienista dentale, assistente  
  • Studi e ambulatori odontoiatrici: autorizzazioni, prevenzione delle infezioni, gestione e  trattamento dei rifiuti sanitari e non, pubblicità sanitaria, radiodiagnostica, radioprotezione   
  • Principali sentenze di riferimento 
  • Odontoiatria in ambito pubblico e ambito privatistico
  • Documentare il proprio operato: cartella clinica.
  • Privacy, informazione e consenso, segreto professionale
  • Obblighi dell’odontoiatra: referto, rapporto, soccorso
  • Informativa, consenso e aspetti medico-legali nella gestione del paziente pediatrico e in quello geriatrico
  • Dolo, colpa, colpa cosciente e dolo eventuale
  • Aspetti pratici del consenso informato in odontoiatria                                                                                                         

Modulo 3: Medicina legale in odontoiatria (CFU 3)

  • Odontoiatria e Diritto: articoli del codice civile e penale di interesse per l’odontoiatra    
  • Metodiche stragiudiziali di risoluzione delle controversie  
  • Causa civile e penale: note procedurali
  • Obbligazioni nell’esercizio professionale dell’odontoiatria
  • Rapporto di causalità
  • Mentalità clinica e medico-legale
  • Semeiotica medico-legale in odontoiatria. Oggettivazione clinica e strumentale
  • Criteri di analisi e di valutazione.
  • Risarcimento e indennizzo
  • Valutazione del danno odontoiatrico in ambito civilistico e penalistico
  • Il danno patrimoniale, il danno biologico, l’invalidità temporanea e permanente
  • Tabelle di riferimento
  • Sinergie operative tra legali e consulenti
  • La responsabilità del consulente

Modulo 4: Consulenza in traumatologia nei diversi ambiti e ruoli (CFU 2)

  • La consulenza di parte lesa in traumatologica oro-dentale
  • La consulenza di parte assicurativa (assicurazioni private, INAIL, RC, RCA)  
  • La consulenza d’Ufficio in ambito civilistico e penalistico in traumatologia oro-dento-facciale
  • Impostazione dell’elaborato di consulenza
  • Il supporto dell’evidenza scientifica
  • Evitare gli errori più comuni nello svolgimento dell’attività di consulenza
  • Le dinamiche assicurative 
  • Caso simulato

Modulo 5: Responsabilità professionale: valutazione in ambito civile, penale, disciplinare, amministrativa e contabile (CFU3)

  • Il contenzioso odontoiatrico ricorrente
  • Prevenzione del contenzioso nella moderna impostazione della pratica clinica
  • Informativa e consenso: comunicazione efficace
  • La responsabilità professionale odontoiatrica penale
  • La responsabilità professionale odontoiatrica civile 
  • Obbligazione di mezzi e/o di risultato: onere della prova
  • La responsabilità della struttura e dei collaboratori
  • La responsabilità disciplinare
  • La responsabilità amministrativa e contabile dell’odontoiatra nella struttura pubblica
  • La consulenza di parte danneggiata
  • Il consulente di parte assicurativa
  • La attività di consulenza in difesa del collega.
  • La consulenza d’ufficio e le osservazioni delle parti
  • Processo Civile Telematico: PEC, firma digitale, marca temporale, consultazione e deposito degli  atti, utilizzo del software
  • L’assicurazione professionale obbligatoria
  • Le diverse branche dell’odontoiatrica: aspetti clinici e risvolti medico-legali in conservativa, endodonzia, ortodonzia, parodontologia, chirurgia, patologia orale, gnatologia, protesi, implantologia
  • Lesione di tronchi nervosi e invasione delle strutture di rispetto
  • Trattamenti estetici dei tessuti periorali
  • Merceologia, dispositivi medici, sperimentazione
  • Caso simulato

Modulo 6: Identificazione odontologica (CFU 1)

  • L’identificazione personale nel vivente, nel cadavere e nei resti umani: concetti generali
  • Autopsia forense
  • Tossicologia Forense
  • Genetica forense: profili genetici, DNA nucleare e mitocondriale
  • Identificazione personale odontologica nel vivente: stima dell’età
  • Identificazione odontologica nel cadavere e nei resti umani
  • La consulenza in ambito identificativo odontologico
  • Mass disasters: compilazione del form Interpol ante-mortem e post-mortem
  • Indagine radiologica, dissezione e resezione dei mascellari
  • Bitemarks: risvolti criminalistici
  • Abusi e children neglet

Modulo 7: Corso per mediatore professionista (ex d. lgs. 24/2010 – d.m. 180/2010) primo incontro corso mediazione (CFU 2)

  • Quadro normativo: normativa nazionale e comunitaria in materia di mediazione e conciliazione
  • Strumenti e loro efficacia operativa
  • Efficacia ed operatività delle clausole contrattuali di mediazione e di conciliazione
  • Forma, contenuti ed effetti della domanda di mediazione
  • Forma, contenuto ed effetti dell’accordo di conciliazione
  • Gli organismi di mediazione

Modulo 8: Secondo incontro corso mediazione (CFU 2)

 Il mediatore

  • Compiti e responsabilità del mediatore
  • Tecniche di negoziazione
  • Metodologia delle procedure facilitative
  • Metodologia delle procedure aggiudicative di negoziazione e mediazione
  • Tecniche di gestione del conflitto
  • Tecniche di interazione comunicativa
  • Tecniche di interazione comunicativa con riferimento alla mediazione demandata dal giudice

Modulo 9: Terzo incontro corso mediazione (CFU 2)

La mediazione: dimostrazioni pratiche

  • La mediazione in materia di danno da responsabilità medica e odontoiatrica
  • Esperienze
  • Efficacia operativa
  • Esercitazioni pratiche
  • Discussione collettiva

Modulo 10: Evoluzioni patologiche della mucosa orale (CFU 1)

  • Evoluzioni patologiche della mucosa orale

doctor, medical, medicine

Docenti chiave

  • Marco Brady Bucci
  • Roberto Cappè
  • Antonio Della Valle
  • Carmelo Galipò
  • Mauro Julini
  • Alberto Sommazzi 

I requisiti di ammissione e modalità di selezione

Per essere ammessi al Master occorre essere in possesso di almeno uno dei seguenti titoli di laurea (o in procinto di conseguimento entro la data di termine dell’iscrizione al Master):

  • Laurea in Medicina e Chirurgia con specializzazione in Odontostomatologia o abilitazione all’esercizio della professione di Odontoiatra
  • Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria con esame di abilitazione all’esercizio professionale di Odontoiatria
  • Laurea in Giurisprudenza

Possono inoltre presentare domanda:

  • I candidati in possesso di titoli di studio equipollenti a quelli sopra elencati conseguiti secondo il precedente ordinamento universitario.
  • I candidati in possesso di un titolo accademico conseguito all’estero equiparabile per durata e contenuto a quelli sopra elencati.

L’Università si riserva di ammettere candidati in possesso di titoli diversi ma attinenti al percorso formativo del Master. Per l’ammissione al Master verrà effettuata una selezione e formulata una graduatoria di merito, fissata in base al curriculum. In caso di ex aequo all’ultimo posto disponibile in graduatoria sarà ammesso il candidato più giovane di età.

In caso di rinuncia di uno o più candidati, si procederà con lo scorrimento della graduatoria.

Modalità e termini di presentazione della domanda

La domanda dovrà Pervenire, sottoscritta e redatta in carta semplice, nonché scritta in modo chiaro e leggibile, utilizzando il modulo disponibile sul sito, entro la data del 10 novembre 2020:

  • Con consegna a mano presso l’Ateneo (orari di apertura dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00)
  • A mezzo raccomandata A/R all’indirizzo: Scuola post-laurea – UniCamillus University – Via di Sant’Alessandro 8 – 00131 Roma
  • A mezzo posta certificata all’indirizzo: unicamillus@pec.it (nell’oggetto si prega di specificare il nome del master a cui si intende partecipare)

Alla domanda dovranno essere allegati i seguenti documenti:

  • Curriculum vitae et studiorum in formato europeo, datato e firmato;
  • Fotocopia di un documento d’identità in corso di validità;
  • Copia del certificato di laurea;
  • Eventuali ulteriori titoli che si desidera sottoporre alla valutazione per l’ammissione;
  • Dichiarazione di aver preso visione dell’Informativa relativa al trattamento dei dati personali ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 sulla “protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali” (di seguito anche “GDPR”) fornita da UniCamillus;
  • Fotocopia del codice fiscale o della tessera sanitaria (per i cittadini italiani e per gli stranieri che ne sono in possesso);
  • Per i candidati in possesso di titoli equiparati/equipollenti a quelli richiesti: dichiarazione sostitutiva di certificazione, ai sensi dell’art. 46 punto m del D.P.R. 28/12/2000, n. 445, attestante il conseguimento dei titoli stessi, ai sensi della vigente normativa;
  • I candidati aventi un titolo di studio conseguito all’estero dovranno presentare la “Dichiarazione percorso studi all’estero” (utilizzando il modulo disponibile sul sito). Entro 2 mesi dalla data di inizio delle lezioni, tali candidati dovranno consegnare alla segreteria studenti, pena l’esclusione, l’originale della traduzione ufficiale in lingua italiana dei titoli di studio completa di legalizzazione e di Dichiarazione di Valore rilasciata dall’Ambasciata italiana o Consolato generale italiano competente per territorio nel Paese nel quale il titolo è stato prodotto.

La lista degli ammessi alla selezione e la data ed il luogo della selezione saranno pubblicati sul sito di UniCamillus.

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE

La quota di partecipazione è pari a Euro 4.500,00, da versare in 3 rate con i seguenti importi:

  • La prima rata di Euro 1500 entro il termine previsto per l’iscrizione che verrà comunicato da UNICAMILLUS insieme alla comunicazione di avvenuta ammissione al Master
  • La seconda rata di Euro 1.500 entro il 31/03/2021
  • La terza rata di Euro 1.500 entro il 30/06/2021

Qualora il candidato non effettui il pagamento nei tempi indicati da UniCamillus nella comunicazione di ammissione perderà la posizione in graduatoria e si procederà allo scorrimento della stessa fino ad esaurimento posti.

Ultimo aggiornamento Ottobre 2020

Sulla scuola

The Istituto Stomatologico Toscano of Lido di Camaiore, in the province of Lucca, deals with the training and development of continuing education programs for dentists, dental hygienists, and dental a ... Ulteriori informazioni

The Istituto Stomatologico Toscano of Lido di Camaiore, in the province of Lucca, deals with the training and development of continuing education programs for dentists, dental hygienists, and dental assistants. The Higher Education school is aimed at both students who have obtained a three-year degree and those who have obtained a specialist or old-school master's degree, as well as for professionals who want to get back into the game, deepen their skills and increase the quality of the services they offer their patients. Leggi meno
Lido di Camaiore , La Spezia + 1 Più Meno